Podcast: Biourbanismo Mediterraneo

Scarica file | Durata: 27:08 | Registrato il 31/05/2018

Quando camminiamo per un borgo storico in Italia siamo spesso affascinati dalla sua architettura e dal modo in cui le case si avvinghiano intorno a colline improbabili. I borghi ci danno l’idea di essere caotici e costruiti a caso. In realtà basta poco per riconoscere che seguono regole ben definite e precise, se pur libere nella loro interpretazione finale. I borghi italiani un po’ si assomigliano, anche se magari cambiano i colori delle mura e dei tetti per via del materiale di costruzione locale utilizzato. Per certo sappiamo che i nostri borghi medievali oltre ad essere belli sono anche durevoli e per qualche motivo ci fanno sentire bene quando vi soggiorniamo.

Nel primo podcast di Storie della Calabria approfondisco il tema dei borghi storici e del loro utilizzo insieme all’ospite Guglielmo Minervino. Abbiamo visitato diversi borghi insieme. Guglielmo è ricercatore e dottorando, che sta conducendo una ricerca sugli antichi metodi di costruzione nei borghi, ma anche sugli usi e costumi di chi ci abitava. C’erano leggi che sembrano in parte moderni e che regolavano la convivenza. Il Biourbanismo Mediterraneo cerca di imparare dai borghi storici per garantire un futuro alle città a rischio di abbandono, ma anche per imparare come possiamo migliorare le metropoli moderne.

Da tempo voglio creare il podcast che accompagna i video di Amazing Everyday People #storiedellacalabria . Se vi appassionano questi temi quanto me, lasciate un commento e condividete il podcast con amici e familiari.

Massimo Castelli

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.