Porto abusivo di armi e truffa sul Reddito di Cittadinanza, otto persone denunciate

Otto persone sono state denunciate dai Carabinieri del comando provinciale di Reggio Calabria, a seguito di un esteso controllo riguardante diversi comuni aspromontani del circondario di Palmi, durante il quale sono state controllate oltre 600 tra persone e veicoli.

Ad Oppido Mamertina sono state rinvenute diverse munizioni da caccia, nascoste in un terreno sito in località Castellace. Le cartucce sono state sequestrate mente per il rinvenimento sono state denunciate tre persone, accusate di possesso ingiustificato di armi.

A Delianuova invece una donna è stata denunciata per indebita percezione del Reddito di Cittadinanza: questa infatti avrebbe ottenuto il beneficio per tre mesi nonostante un’occupazione in nero. Denunciato anche un ventitrenne accusato di aver fornito false dichiarazioni circa il suo stato di famiglia al fine di ottenere il beneficio.

Al momento si stima che il danno all’erario – in termini di contributi economici erogati dall’Inps – sia di circa 3 mila euro.