Positiva al Covid partorisce un bambino, mamma in gravissime condizioni

Lotta tra la vita e la morte al policlinico “Mater Domini” di Catanzaro – dove si trova ricoverata nel reparto di Terapia Intensiva – una giovane di 29 anni originaria di Isola Capo Rizzuto (Crotone), positiva al covid, e qui trasferita dal “Pugliese” subito dopo aver dato alla luce un bambino.

La donna, non vaccinata, era ricoverata nel nosocomio catanzarese dove, a causa del repentino peggiorare delle sue condizioni, i medici hanno optato per un parto cesareo d’urgenza a 27 settimane.

Il piccolo è rimasto ricoverato al “Pugliese” e rimane sotto stretta osservazione, mentre per la mamma si è reso necessario il trasferimento al policlinico di Germaneto.

Le sue condizioni, attualmente, restano gravissime. I medici la stanno sottoponendo alla tecnica di respirazione extracorporea (ecmo) nel tentativo di salvarle la vita.