Positivo nel catanzarese al coronavirus, controlli ai passeggeri giunti in Calabria da Londra

I medici dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, insieme a quelli di Catanzaro, sono al lavoro in queste ore per rintracciare tutti i passeggeri del volo proveniente da Londra e atterrato a Lamezia Terme sabato 11 luglio, a bordo del quale ha viaggiato un cittadino di Botricello positivo al Covid-19.

L’uomo, appena rientrato in Italia, si è sottoposto ad un esame sierologico e visto il risultato gli è stato fatto un tampone che è risultato positivo.

Ad un secondo tampone, invece, è risultato negativo. Al momento non presenta alcun sintomo riferibile al coronavirus. Nelle prossime ore sarà effettuato un terzo tampone rinofaringeo.

Sul volo erano presenti un centinaio di passeggeri rientrati in alcune località del Tirreno cosentino e del catanzarese che saranno sottoposti dal personale medico ai tamponi di controllo. Tutti i passeggeri dovranno comunque rispettare il periodo quarantena.

L’uomo lavora in Inghilterra da anni ed era rientrato nel suo paese di origine, a Botricello, dove vive la sua famiglia. Sette le persone in quarantena nella cittadina ionica per avere avuto contatti con l’uomo prima che arrivasse l’esito degli esami ai quali l’uomo si era sottoposto spontaneamente nonostante fosse totalmente asintomatico.