Pregiudicati tra i portatori, annullata processione di San Rocco nel reggino

Nella frazione Acquaro di Cosoleto, nel reggino, la processione organizzata per la ricorrenza di San Rocco é stata annullata dal parroco.

Dopo alcuni accertamenti, condotti congiuntamente dall’arma dei Carabinieri e dalla Polizia, è emerso come la maggioranza dei circa trenta portatori della statua del santo era composta da persone con precedenti penali e di polizia.

Una situazione che avrebbe violato le rigide disposizioni imposte in tal senso dal vescovo di Oppido Palmi, Francesco Milito, e dal questore di Reggio Calabria, Maurizio Vallone.