Presentata la lista “Obiettivo Girifalco”

E’ stata presentata, venerdì sera, la lista n.1 “Obiettivo Girifalco” con Pietrantonio Cristofaro sindaco. Nella splendida cornice del piazzale adiacente la chiesetta dell’Annunziata, il giornalista Saverio Simone Puccio ha moderato il dibattito iniziato con la proiezione di un video nel quale sono stati sintetizzati i punti salienti del programma elettorale “La giusta via”. Rigorosamente in ordine alfabetico i candidati della lista n. 1 (Alessia Burdino, Ferdinando Salvatore Cosco, Domenico Giampà, Delia Ielapi, Vincenzo Olivadese, Salvatore Antonio Panduri, Giuseppina Petitto, Rosanna Rizzello, Cristina Romeo, Elisabetta Sestito, Girolamo Tucci, Carlo Vonella) si sono presentati al pubblico presente e a quello collegato in diretta Facebook grazie al servizio offerto da Giuseppe Rosanò.

Gli aspiranti consiglieri comunali hanno parlato di sé ed hanno, anche, spiegato le ragioni della candidatura. A concludere i lavori è stato, poi, il candidato a sindaco Pietrantonio Cristofaro (sindaco uscente): “Mi piacerebbe continuare il lavoro avviato e aprire nuovi percorsi utili alla crescita e allo sviluppo della nostra comunità. Al tempo stesso vorrei dare la possibilità ai tanti giovani che vedete al mio fianco di poter costruire la nuova classe dirigente politica del nostro paese”.

“Ci aspetta una sfida importante – ha detto Cristofaro -. Bisognerà capitalizzare e concretizzare i grandi risultati ottenuti negli ultimi cinque anni. La nostra è stata, infatti, una programmazione diversa, nuova, ad ampio respiro. Nella nostra prima esperienza amministrativa abbiamo ottenuto finanziamenti per quasi 15 milioni di euro; è questo il risultato di cui sono più orgoglioso”

“Ora il programma di governo “La giusta via” – ha detto il candidato a sindaco della lista n.1 – si basa su un principio: la concretezza. Per questo motivo punteremo a garantire maggiori servizi. Vogliamo dotare Girifalco di una qualità della vita molto più elevata. La parola che ci dovrà accompagnare sarà, quindi, coraggio. Coraggio di pensare in grande, senza dimenticare le piccole cose; quelle che spesso fanno la differenza. Come già detto e come amiamo ripetere abbiamo in mente una Girifalco che guarda al futuro e che si muova sicura verso un domani più innovativo”.