Prestigioso riconoscimento per il chitarrista calabrese Fabio Mangano

Altro prestigioso riconoscimento per il chitarrista crotonese Fabio Mangano. Nei giorni scorsi è stata infatti ufficializzata una nuovo collaborazione come Endorser in Italia per Eventide audio. Mangano è ufficialmente uno dei testimonial della casa americana. Il chitarrista infatti d’ora in poi nei suoi concerti, videoclip, lavori vari comprese le lezioni al Modern music istitute di Crotone dovrà avvelarsi unicamente della strumentazione Eventide.

Il marchio è un punto di riferimento a livello mondiale per quello che riguarda il broadcasting e il recording. Ha rivoluzionato il mondo degli effetti della chitarra elettrica tanto da essere utilizzato da artisti del calibro di Frank Zappa, Lou Reed, Tony Visconti (produttore di David Bowie) ed Eddy Van Halen, non proprio gli ultimi arrivati. Eventide è nata agli inizi degli anni settanta del secolo scorso e da subito ha riscosso un notevole successo grazie alla qualità dei suoi prodotti.

Il marchio è leader nel suo settore e produce non solo effetti per chitarra elettrica, ma anche processori audio digitali e software vari ed è sulla cresta dell’onda da ormai cinquant’anni. Mangano è in ottima compagnia visto che come Ambassador del marchio Eventide in Italia c’è Massimo Varini, un mostro sacro delle sei corde, un grande musicista nonché turnista dei più grandi artisti italiani come Biagio Antonacci, Laura Pausini, Vasco Rossi, Ivano Fossati, Mina, Eros Ramazzotti e Renato Zero solo per citarne alcuni.

“Con Eventide ci siamo corteggiati per più di un anno, certo non è semplice, io sono un chitarrista sconosciuto mentre Eventide è un marchio mondiale, paesi diversi e lingue diverse, ma alla fine tutto è andato a buon fine. Sono fiero di essere endorser di un marchio così prestigioso” ha detto Mangano appena è stata ufficializzata la collaborazione.

Il chitarrista non riesce a contenere tutto il suo orgoglio, ma non si vuole certo fermare a questo ed infatti dice: “Così come è stato con Mesa Boogie (amplificatori) e Ibanez (chitarre) ho iniziato come endorser per la sola nazione Italia e poi sono diventato un endorser per l’Europa, ora spero di fare lo stesso percorso anche con Eventide”.

Intanto continua a girare e raccogliere “mi piace” l’ultimo videoclip realizzato e pubblicato dall’artista crotonese. Fight for Life sta infiammando la rete e in meno di due mesi ha già superato le dodicimila visualizzazioni: “Sta viaggiando benissimo, condiviso dalle pagine ufficiali Mesa e Ibanez, sono l’ultima goccia di questo sterminato oceano e fare tutte queste visualizzazioni è motivo di grande soddisfazione per me” ammette Mangano.

Il brano ha visto nuovamente la collaborazione di Derek Sherinian ex tastierista dei Dream Theater. Ci ha tenuto a dare il suo contributo partecipando concretamente alla realizzazione del brano e non solo mettendo un suo assolo come fatto nel pezzo precedente: “Con Sherinian orami si è instaurato un rapporto di amicizia e fattiva collaborazione, in questa occasione si è sentito maggiormente coinvolto, io non potevo fare altro che lasciargli carta bianca ed infatti il brano suona che è una meraviglia. Il merito è anche di altri due musicisti di livello nazionale e internazionale che mi hanno onorato della loro partecipazione. Hanno suonato infatti anche Titta Tani ex batterista dei Goblin e il bassista siciliano conosciuto in tutto il mondo dell’heavy metal Dino Fiorenza. Il missaggio è stato fatto a Roma da Giuseppe Ranieri attuale fonico di Claudio Simonetti fondatore dei Goblin gruppo che ha musicato i film del regista Dario Argento”.

Sempre avanti, Mangano non si ferma e non si pone limiti, in cantiere ci sono altri progetti che stanno prendendo forma e che presto saranno annunciati.