Previsioni sul valore del Bitcoin nel 2021

Quella del Bitcoin è stata una crescita rapida ed inarrestabile nel corso del 2018. Abbiamo avuto modi di osservare come, grazie alla straordinaria moneta, in moltissimi siano stati in grado di arricchirsi ed ottenere un grande vantaggio dalla detenzione della criptovaluta.

Chi è interessato alle monete virtuali, alla loro crescita e, soprattutto, ai casinò che li accettano come modalità di pagamento, può e deve consultare questa pagina di CasinoHex per trovare un affidabile Bitcoin casinò. All’interno vi sono alcuni dei migliori casinò online che utilizzano il Bitcoin come metodo di pagamento.

Per il 2021, il Bitcoin sembra essere ancora il cavallo vincente, l’obiettivo a cui puntare. Difatti, grandi istituiti internazionali come la Deutsche Bank hanno rilevato la propensione di analisti ed investitori a spendere denaro sulla criptovaluta per eccellenza.

Uno dei più noti analisti americani, Willy Woo, ha messo per iscritto il suo pensiero sull’affaire Bitcoin, suggerendo un modello tendenziale per il quale il Bitcoin, a fine 2021, sarebbe valso sui 200.000 dollari. Con un tweet, Woo ha ristabilito la soglia del modello sostenendo che, più probabilmente, la soglia del Bitcoin si staglierà sui 300.000 dollari.

Nel caso in cui la profezia di Woo si realizzasse, saremmo innanzi al massimo storico del valore della criptovaluta. Certo, si tratta di un modello che non può prevedere – al pari di quello dello scorso anno – straordinarie mutazioni internazionali. Ad esempio, la pandemia ha inaspettatamente favorito la crescita del valore del bitcoin che, ricordiamo, si attestava attorno ai 17.000 nel dicembre del 2017.

Ad inizio 2019 il valore della moneta si fermava ad una soglia bassissima pari a poco meno di 3.000 dollari. Durante l’anno, il suo valore è oscillato tra i 6.000 e i 10.000 dollari, cambiando spesso fino alla quotazione finale di, appunto, 10.000 dollari nel febbraio di quest’anno.

All’inizio della pandemia, il valore del Bitcoin si era ridotto notevolmente fino alla quota minima del 2020 pari a 5.000 dollari. In poco tempo, il valore della moneta si è ripreso ed attestato sui valori che conosciamo oggi. Il modello teorizzato da Woo prende in esame l’attuale valore della moneta virtuale, balzato – in soli due mesi – a 18.227 dollari. Infatti, dall’11 ottobre ad oggi, abbiamo assistito all’aumento dell’89,2% del valore del Bitcoin.