Prima parte del service distrettuale “Un Calcio al Bullismo” organizzato dal Lions Club Squillace Cassiodoro

Il 27 novembre u.s. presso la sede della Lega Nazionale Dilettanti Calabria FIGC di Catanzaro si è svolta la prima parte del service distrettuale – tema di studio nazionale Lions per il corrente anno sociale “Un Calcio al Bullismo” organizzato dal Lions Club Squillace Cassiodoro.

In apertura il Presidente del Lions Club Giacomo Mannino ha inteso ringraziare tutti gli enti che in splendida sinergia d’intenti hanno contribuito alla realizzazione dell’evento: Lega Nazionale Dilettanti Calabria FIGC di Catanzaro, l’U.S. Catanzaro 1929, l’Associazione Italiana Arbitri Catanzaro, Auto C (sponsor unico), le squadre di calcio categoria esordienti U.S. Catanzaro squadra “A” e squadra “B”, A.S.D. Aquile Catanzaro e A.S.D. Giovanile Catanzaro e dopo ha posto all’attenzione dei ragazzi.

Il dott. Giacomo Mannino, inoltre, ha sollecitato una riflessione sul fatto che il mondo dei grandi spesso non comprende il linguaggio dei giovani, fatto da simboli e gesti, e quindi è auspicabile una maggior comunicazione “educativa” sia degli adulti verso i giovani ma anche da parte dei giovani rispetto agli adulti.

L’Avv. Frank Mario Santacroce, Responsabile gestionale Sett. Giovanile U.S. Catanzaro e Segretario del Corecom, ha invitato i ragazzi a porre molta attenzione all’uso dei social network poiché l’invio di un post, di un’immagine o di un video provoca un’indelebile traccia sul web che può produrre effetti devastanti nella vittima.

La D.ssa Caterina Scarpino, Responsabile della X Circoscrizione del Service distrettuale “Un calcio al bullismo” ha esortato in maniera energica i ragazzi a denunciare i fatti di bullismo non avendo alcun timore di non essere ascoltati.

La neuropsichiatra infantile Maria Caterina ANOIA nel suo coinvolgente dialogo con i ragazzi ha chiesto loro di contrapporre alla parola e, quindi al fenomeno bullismo, i valori quali solidarietà amicizia e lo stesso spirito di squadra che li lega nello sport.

Il dr. Francesco Pugliano Presidente di Zona 22 Lions e delegato del Governatore del Distretto 108 Ya ha concluso il partecipato evento complimentandosi con il lavoro svolto e rivolgendo ai ragazzi l’appello di perseguire i valori dello sport anche nella vita di tutti i giorni.

Dopo l’incontro, per la gioia dei ragazzi, è stato disputato un quadrangolare di calcio culminato nella premiazione finale per tutti i ragazzi.

L’evento continuerà il 1° dicembre quando, grazie all’U.S. Catanzaro 1929, il Lions Club Squillace Cassiodoro insieme a tutti i ragazzi delle squadre partecipanti al quadrangolare saranno presenti allo Stadio Nicola Ceravolo per vedere insieme la partita di calcio di serie C CATANZARO-TERNANA.