Primo Trofeo “Re Italo”, oggi è il grande giorno. Fragomeni sul ring per continuare a stupire

E’ il Re Italo day, il giorno del primo trofeo dedicato al leggendario condottiero del popolo italico. Oggi sul ring allestito nel Pala Giovino, dalle ore 18 in poi si terrà un intenso meeting di sport da combattimento che vedrà la partecipazione di tantissimi atleti provenienti da tutta la Calabria e da diverse regioni italiane e si concluderà con due incontri internazionali (inizio previsto intorno alle 19:30): il Titolo AFSO di Kickboxing specialità K1 categoria 50.800 kg nella quale gareggerà Federica Arpino, atleta della Pro Fighting Santeramo (Bari), allenata dal maestro Graziano Lassandro contro la fortissima lottatrice greca Mavra Vourtsi della Promachos Club e il ritorno sul ring di Giacobbe Fragomeni, già campione del mondo WBC nel 2008 per la categoria dei pesi massimi-leggeri che sfiderà il pugile ungherese Tibor Laczo.

La manifestazione, organizzata dalla Pugilistica Eagles Catanzaro e dalla Pro Fighting Catanzaro del maestro Umberto Rodomisto, sarà un vero e proprio evento sportivo. Una prima edizione ricca e variegata. Non il classico meeting di combattimento ma qualcosa di più, una vera e propria festa per gli appassionati di kickboxing e Pugilato. L’incontro di Fragomeni, infatti, sancirà il ritorno della grande boxe in Calabria. L’atleta milanese, ma di origini calabresi , allenato dal maestro Biagio Zurlo, punterà tra l’altro a battere il record europeo di pugile più anziano in attività attualmente detenuto da Gianfranco Rosi. Fragomeni con i suoi 48 anni vuole strappare a Rosi, che ha combattuto fino all’età di 49 anni, questo invidiabile primato.

Sono ancora disponibili biglietti che, come annunciato ieri in occasione della “cerimonia della pesatura” avranno anche un fine benefico. Una parte dell’incasso sarà devoluto al reparto di pediatria dell’Ospedale Pugliese Ciaccio di Catazaro. Una ragione, in più, quindi per partecipare alla manifestazione. I prezzi per poter assistere all’evento sono di 10 euro per la tribuna, 15 euro per il parterre e 25 euro per il bordo ring e i biglietti sono acquistabili in tutti i migliori Bar Guglielmo della Calabria e ai botteghini presenti al Pala Giovino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.