Prisioners Tax, revoca obbligo di dimora per Sergio Tassone

A seguito dell’istanza presentata in sede di interrogatorio di garanzia dai suoi legali di fiducia Ettore Giovanni Fioresta e Massimiliano Stefanelli, è stata sostituita la misura cautelare disposta dal GIP di Catanzaro a carico di Sergio Tassone, presunto fornitore di stupefacente di Guardavalle, in esecuzione dell’operazione Prisioners Tax scattata lo scorso 23 luglio.

In sostituzione dell’obbligo di dimora nel comune di residenza è stato disposto il solo obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, ritenuta comunque una misura cautelare idonea a tutelare le esigenze cautelari alla base dell’originario provvedimento applicativo.