Processo “All Ideas” su traffico di droga, 14 condanne e una assoluzione

Quattordici condanne dai 20 ai 5 anni di reclusione e un’assoluzione: è la sentenza emessa dal Giudice per l’udienza preliminare Francesca Pizii a conclusione del processo, con rito abbreviato, nato dal procedimento “All Ideas” e coordinato dalla Procura di Catanzaro contro un traffico di stupefacenti a Catanzaro.

Il gup ha condannato:
– Fabio Buccino a 20 anni;
– Damiano Amato a 20 anni;
– Marcello Amato a 20 anni;
– Fiore Bevilacqua a 14 anni;
– Carmine Amato, a 12 anni di reclusione;
– Donato Bevilacqua a 12 anni;
– Federica Caroleo a 10 anni;
– Fiorina Morello a 8 anni e 8 mesi;
– Annamaria Passalacqua a 8 anni e 8 mesi;
– Eleonora Morelli a 8 anni;
– Fabio Bevilacqua a 6 anni, 8 mesi e 30mila euro di multa;
– Anna Rosa Lagana’ a 5 anni, 4 mesi e 24mila euro di multa;
– Salvatore Lagana’ a 5 anni e 4 mesi e 24 mila euro di multa; Cosimo Morello a 8 anni;
Assolto Gianluca Bevilacqua per non aver commesso il fatto.

L’operazione “All Ideas” era stata condotta il 26 febbraio 2018 dai carabinieri di Catanzaro con l’arresto di 14 persone. Le accuse, a vario titolo, comprendevano i reati di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e spaccio di stupefacenti e detenzione illegale di armi.

Un ruolo attivo nello spaccio della cocaina è risultato essere quello delle donne, mentre alcuni ragazzini venivano usati per nascondere la cocaina ed eludere i controlli delle forze dell’ordine.