Progetto “Chirurgia Pediatrica Solidale”, al “Pugliese-Ciaccio” importante intervento di chirurgia malformativa con il dottor Tramontano


Continua il Progetto “Chirurgia Pediatrica Solidale” che, nato nel 2019 da una idea del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta, Gruppo Catanzaro, in collaborazione con ACSA&STE ETS e Lions Catanzaro Host , si pone come finalità quella di portare in Calabria esponenti della Chirurgia Pediatrica altamente specialistica.

Il fine è quello di consentire a piccoli pazienti che necessitano di interventi di alta specialità chirurgica di affrontare gli stessi nel proprio territorio, rimanendo nel contesto della propria realtà e vicino la famiglia. Un progetto di tale portata, insomma, risulta essere di notevole importanza nel contrastare il fenomeno della migrazione sanitaria.

Fino ad ora sono stati numerosi gli interventi eseguiti, grazie alla collaborazione con l’Azienda Ospedaliera Pugliese-Ciaccio, da sempre particolarmente vicina a sostegno di tali iniziative.

Mercoledì 18 gennaio sarà, quindi, nella sala Operatoria della Chirurgia Pediatrica dell’Azienda ospedaliera “Pugliese-Ciaccio” il dottor Antonino Tramontano esperto di chirurgia malformativa, insieme alla equipe guidata dal dottor Domenico Salerno, per eseguire un intervento su una particolare malformazione ano-rettale.

Successivamente si svolgerà un focus meeting sul caso clinico trattato che sarà affrontato dai due Chirurghi e presieduto dal dottor Giuseppe Raiola, presidente ACSA&STE ETS e presidente Unicef Calabria: ancora una volta, si conferma la volontà di tutti gli attori coinvolti di porsi al servizio dei più fragili.