Prosciutto cotto contaminato, “rischio listeria”. Ecco il lotto da evitare ritirato dai supermercati

Il ministero della Salute ha emanato un richiamo attraverso il suo portale dedicato agli “Avvisi di sicurezza e ai Richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori”, per rischio microbiologico. Questa volta il ritiro dai negozi di alimentari e supermercati riguarda un intero lotto di prosciutto cotto ritirato subito dai supermercati.

A far scattare l’allarme è stato il rischio di contaminazione da Listeria monocytogenes, l’agente batterico responsabile della listeriosi che, nei giorni scorsi, ha causato morti anche in Piemonte.

Il lotto incriminato è il n. 223467 prodotto da Motta S.r.l. nello stabilimento di via Capuana 44 a Barlassina in provincia di Monza e Brianza con scadenza il 20/10/2022.

A richiamare il prodotto è il discount Penny Market che commercializza il prosciutto cotto alta qualità marca “Sapor di Cascina”. In via precauzionale, Penny Market raccomanda di non consumare il prodotto segnalato e di restituirlo al punto vendita per la sostituzione o il rimborso entro il 20 ottobre, data di scadenza.).

Per precauzione, Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda di non consumare il prodotto con il numero di lotto segnalato e restituirlo al punto vendita d’acquisto.