Punto da un’ape, 28enne muore dopo due giorni per choc anafilattico

Lorenzo Di Grigoli non ce l’ha fatta. Il 28enne di Cammarata, in provincia di Agrigento, è morto domenica mattina all’ospedale di Caltanissetta dopo essere stato punto da un’ape venerdì sera mentre si trovava in auto con la fidanzata.

Subito dopo la puntura dell’insetto ha accusato un forte dolore, poi ha cominciato ad avere difficoltà respiratorie. La ragazza lo ha condotto al presidio territoriale di emergenza di Cammarata dove il medico di guardia, viste le gravissime condizioni del giovane, ha contattato il 118 per il trasferimento in elicottero a Caltanissetta.

Quando i rianimatori sono arrivati Di Grigoli però era già in arresto cardiocircolatorio a causa dello choc anafilattico ed è giunto in ospedale già in coma.