Quattro morti in incidente a Santa Caterina, confermata per un 29enne la condanna per omicidio stradale

Mettendosi alla guida dell’auto, nonostante fosse in stato di ebbrezza, avrebbe causato l’incidente nel quale, il 21 agosto 2016, sulla Statale 106 a Santa Caterina, persero la vita quattro giovani, tutti di Badolato.

Non hanno avuto dubbi i giudici della Corte d’appello di Catanzaro nel confermare la sentenza di condanna per omicidio stradale a carico di Andrea Cossari, il 29enne di Badolato che secondo quanto ricostruito sarebbe stato il conducente di quella Fiat Panda che, giunta all’ingresso sud del piccolo centro jonico, sarebbe finita fuori strada in un incidente autonomo che in quei drammatici momenti era parso inspiegabile ai più.

L’articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Catanzaro