Questa sera su Rai Storia il documentario “My Grandfather’s Oboe” del Soveratese Enrico Ventrice

Enrico Ventrice ed Emanuele Amoruso

Questa sera alle 22:50 per il ciclo Documentari d’autore e in replica domani alle 10:30 e nei giorni successivi andrà in onda in prima visione assoluta su Rai Storia canale 54 del digitale terrestre il documentario “My Grandfather’s Oboe” regia del Soveratese Enrico Ventrice.

La storia al centro del doc parla di una giovane donna che cerca il nonno che non ha mai conosciuto, un’investigazione onirica per recuperare la sua preziosa opera e riportarla a casa della sua famiglia. Enrico Guasti era un artigiano italiano famoso per la creazione di strumenti a fiato, in particolare oboi, oboi d’amore e clarinetti. Il suo talento fu coronato da un grande successo negli Stati Uniti, grazie a Josef Marx, grande musicista americano e venditore di strumenti musicali che scelse di suonare soprattutto gli strumenti di Guasti. 

Camilla Guasti, 26 anni, è la nipote di Enrico. Quando decise di trasferirsi a New York, suo zio Roberto le fece una richiesta: trovare e riportare nella loro casa di famiglia almeno uno degli strumenti di suo nonno. In Italia, infatti, non ne è rimasto nessuno.

Enrico Ventrice è un filmmaker e producer calabrese che vive e lavora tra Italia e Stati Uniti. Ha prodotto diversi documentari, la maggior parte dei quali con Rai Cinema e Global Vision Group, di cui 6 anche come autore e regista. Ha ricevuto diversi riconoscimenti tra cui la prestigiosa Mentionne d’Honneur al Festival Internazionale “Sport Movies and TV” di Milano, organizzato dalla FICTS, Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs. 

È stato ideatore, autore e produttore della serie televisiva “Tutto in 48 ore”, andata in onda su Rai5. Ha prodotto alcune serie di documentari di viaggio andate in onda sul canale DOVE TV, piattaforma SKY, legate alla rivista DOVE dell’editore RCS.

Ha lavorato per diversi programmi di viaggio della RAI come Easy Driver e Linea Verde, per ciò che riguarda la realizzazione degli speciali all’estero (USA, Canada, Sud Africa, Perù, Turchia, Inghilterra, Irlanda). Ha realizzato diversi servizi televisivi di breve durata sugli italiani residenti in America per il canale RAI Italia.

Dal 2014 al 2018 è stato responsabile della produzione della sede di corrispondenza RAI di New York. Attualmente sta realizzando un documentario sul settore della pesca professionale in Italia, prodotto da Macrovideo di Matera e Fondazione Argentina Altobelli di Roma, e sta collaborando con l’Istituto Tecnico e Tecnologico Malafarina di Soverato per un progetto documentaristico sulla Statale 106.

Ricchissimo il curriculum di Enrico Ventrice che nei giorni scorsi ho avuto il piacere di incontrare per discutere di future collaborazioni. Una grande risorsa per il nostro territorio, sono convinto che insieme a Enrico riusciremo anche grazie alla sua grande esperienza internazionale a realizzare progetti ambiziosi che daranno lustro alla nostra Città.

Emanuele Amoruso – Consigliere delegato Turismo Spettacolo e Cultura 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.