Questura chiude bar frequentato da pregiudicati

bar-reggio1Un decreto di sospensione cautelare della licenza, emesso dal questore di Reggio Calabria Raffaele Grassi, è stato notificato al “Bar Garibaldi” ubicato nella piazza omonima della città. Il provvedimento è stato adottato dopo che, a seguito di reiterati controlli, sarebbe emerso che numerosi avventori abituali del bar risultavano sottoposti a misure di sicurezza, erano destinatari di Avviso Orale, o avevano precedenti penali e di polizia anche per gravi reati. La decisione è stata presa, riporta un comunicato diramato dalla Questura, “nell’ambito di un’intensa attività di controllo del territorio, volta a prevenire, anche sul fronte amministrativo, forme delinquenziali e di degrado nel centro cittadino. Con la chiusura, seppur temporanea, dell’esercizio commerciale – è detto ancora nel comunicato – il Questore della Provincia di Reggio Calabria intende tutelare l’ordine e la sicurezza pubblica, impedendo il protrarsi di una situazione di accertata pericolosità sociale”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.