Radioattività ambientale a Soverato, nota del Sindaco sul monitoraggio Arpacal

In data odierna i funzionari dell’ArpaCal Dott. Salvatore Procopio e Ing. Pietro Capone, in presenza mia, del Presidente del Consiglio Francesco Matozzo e dell’Ing. Ambientale Giuseppe Pellegrino,, nell’ambito di una campagna di monitoraggio sul controllo dell’attività ambientale, hanno effettuato misure campali sul tratto di mare che ricade nel comune di Soverato (in sostanza si è trattato di valutare il grado di radioattività presente sull’arenile dopo che la trasmissione televisiva “Le Iene” ha lanciato nelle scorse settimane un allarme in tal senso) .

All’esito delle operazioni i tecnici hanno escluso qualsiasi tipo di contaminazione da radioattività artificiale riscontrando valori di fondo compresi tra i 90 e i 150 nGy/h, in linea, quindi, con il fondo naturale del territorio calabrese.

Ho chiesto all’Ing. Pellegrino, in particolare, essendo tra l’altro nostro concittadino e vista la sua esperienza nel settore, di partecipare alle operazioni di verifica per poter avere aggiornamenti immediati e realistici sulle attività di monitoraggio e sui conseguenti risultati.

Continuerò a seguire con costante attenzione la situazione e a renderne edotta la cittadinanza.

IL SINDACO (dr. Ernesto Francesco ALECCI)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.