Radon: conclusa la formazione Arpacal – Collegio Geometri di Catanzaro

Con il sostegno tecnico e formativo dell’Arpacal un nuovo e importante traguardo professionale è stato conseguito dai Geometri di Catanzaro che hanno partecipato al primo corso abilitante, in Calabria, per la certificazione del Radon negli edifici pubblici e privati.

Una proposta formativa realizzata in rete con il laboratorio di fisica del dipartimento di Catanzaro dell´Arpacal, che mette i professionisti tecnici appartenenti al Collegio guidato da Nando Chillà su un piano avanzato di competenze.

Il corso, iniziato nelle aule formative di via dei Normanni, sede del collegio dei Geometri, prima della chiusura per Covid-19 dello scorso marzo con le lezioni frontali tenute dall´ing. Pietro Capone del dipartimento provinciale Arpacal di Vibo Valentia e dalla dr.ssa Valentina Mastro, è proseguito online per concludersi nella sede dei laboratori Arpacal con il dr Salvatore Procopio, responsabile del laboratorio di fisica.

«Siamo un passo avanti – dice il presidente Chillà – siamo stati i primi a qualificare i nostri professionisti iscritti al Collegio in un settore che rappresenta una nuova opportunità di lavoro e lo abbiamo fatto in Calabria, non on-line, avvalendoci di un laboratorio di eccellenza e all´avanguardia, rafforzando la rete di competenze e conoscenze così tanto utili non solo alla ripresa economica, ma anche alla salvaguardia degli ambienti di vita e di lavoro.

Formazione che riprenderà con una seconda edizione del corso e con una seconda parte che abiliterà i tecnici anche alla bonifica degli edifici».Intanto il Decreto Legge 101 dello scorso agosto ha decretato l´abilitazione dei tecnici al rilievo e bonifica degli edifici in concorso con le strutture attrezzate alla certificazione del Radon, gas radioattivo dannoso e causa di patologie importanti a carico dell´apparato respiratorio.

«Si rafforza la collaborazione con il collegio dei Geometri di Catanzaro – ha dichiarato il direttore del dipartimento provinciale Arpacal di Catanzaro, dr. Francesco Nicolace – in un settore assolutamente strategico per il futuro: il monitoraggio del radon, con il nostro laboratorio fisico, è una nostra eccellenza, grazie anche al lavoro svolto dal dr. Salvatore Procopio, e contiamo di aprirci di più al territorio per fornire quel giusto supporto alla collettività che è connaturato alla nostra natura di agenzia per la protezione dell’ambiente».