Ragazza di 14 anni travolta e uccisa da un’auto appena scesa dall’autobus

Una ragazza di 14 anni di origine calabrese è deceduta in Piemonte dopo essere stata travolta da un’autovettura subito dopo essere scesa dall’autobus.

Una drammatica notizia giunge dal Piemonte, dove una ragazza di appena 14 anni, è stata travolta e uccisa da un’autovettura subito dopo essere scesa da un autobus. La ragazza si era trasferita in Piemonte insieme alla sua famiglia originaria della Calabria.

Per la ragazzina, nonostante il rapido intervento del personale sanitario del 118, non c’è stato nulla da fare in quanto le ferite riportate sono risultate essere fatali. Sulla dinamica stanno indagando le forze dell’ordine recatesi su posto.

Si chiamava Alessandra Piscioneri e aveva solo 14 anni la giovanissima ragazza originaria di Roccella Jonica, un piccolo comune calabrese, che nella giornata di mercoledì 30 ottobre, poco prima delle ore 19:00, ha perso tragicamente la vita dopo essere stata travolta da un’autovettura nel comune di Cardè, in provincia di Cuneo, dove si era trasferita con la sua famiglia.