Ragazzo minorenne sotto un treno, ipotesi tentato suicidio

Potrebbe celarsi un tentativo di suicidio dietro l’incidente che ieri sera ha visto coinvolto un giovane ancora minorenne travolto da un treno nella stazione Lido di Reggio Calabria.

Questa la tesi verso cui propendono gli uomini della Polfer che hanno eseguito i primi accertamenti sull’accaduto, una volta intervenuti sul luogo, ieri pomeriggio, verso le 17 e 30.

Il ragazzo, che ha riportato un grave trauma cranico, è stato soccorso da un’ambulanza del 118 i cui sanitari si sono calati lungo i binari e lo hanno estratto da sotto una delle carrozze del convoglio.

Una volta eseguite le prime cure sul posto il minorenne è stato trasportato immediatamente negli Ospedali Riuniti del capoluogo, dove versa in gravi condizioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.