Rapina a mano armata in una gioielleria, indagini dei carabinieri

Tre uomini, con il volto travisato, hanno fatto irruzione in una gioielleria di Scalea, svaligiando poi la cassaforte. Il fatto è avvenuto all’ora di pranzo di ieri.

I tre hanno minacciato con un’arma la proprietaria e dopo la rapina si sono dati alla fuga, non prima di aver avuto una colluttazione con due persone, all’esterno della gioielleria, che hanno tentato di fermarli, senza successo.

Uno dei borsoni in cui c’era la refurtiva è stato però strappato ai rapinatori. Sul caso indagano i Carabinieri, che hanno acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza.