Recensioni online tra utilità e storture

Il tema delle recensioni online è complesso e ricco di diverse sfaccettature. Da un lato è innegabile l’utilità che rivestono per gli utenti in cerca di consigli e suggerimenti prima dell’acquisto di un servizio o di un prodotto. Dall’altro possono di conseguenza diventare il miglior biglietto da visita possibile per promuovere la propria azienda online.

Prima con la diffusione di Amazon e dei siti ecommerce, con il tempo le recensioni online sono state sdoganate in differenti settori: oggi è possibile trovare opinioni praticamente su tutto, ma a volte può essere difficile distinguere tra una recensione genuina e un’altra che sembra invece una orchestrata campagna marketing.

Perché le recensioni online sono importanti sia per le persone che per le aziende

Come si diceva in apertura, le recensioni online sono uno strumento ormai indispensabile per entrambi le parti del commercio. Da un lato abbiamo il cliente, interessato a capire se l’acquisto di un prodotto o di un servizio vale il prezzo che costa. Dall’altro abbiamo l’azienda, interessata a diffondere il suo nome online e soprattutto a spingere la vendita di ciò che vuole offrire. Una recensione positiva, si comprende, contribuisce alla crescita del brand e garantisce maggiori possibilità di conquistare nuovi clienti. Una recensione negativa, a suo modo, può diventare un’arma da sfruttare a proprio vantaggio.

Immaginiamo un cliente insoddisfatto che scrive con onestà cosa non è andato con quel prodotto o un determinato servizio. L’azienda può sfruttare l’occasione per capire dove ha sbagliato, cosa fare per riparare al problema e indirettamente farsi un’ottima pubblicità per il supporto riservato alla sua utenza. Nel frattempo, altri potenziali clienti possono essere spinti paradossalmente più dalla recensione negativa che da quella positiva. Spieghiamo bene: un’opinione sfavorevole non piace a nessuno, ma se viene gestita bene può trasformarsi a proprio vantaggio. L’approccio aziendale all’imprevisto può diventare una pubblicità migliore rispetto ad altre recensioni che, seppur positive, non bastano a convincere altri potenziali clienti.

Come fare a capire se una recensione online è una truffa

Fatto questo discorso, diventa chiaro come quello delle recensioni online sia un vero e proprio elemento marketing per molte aziende. Proprio per questo sono particolarmente diffuse, purtroppo, delle opinioni chiaramente spinte da chi ha venduto il prodotto. Come riconoscerle?

Usiamo un po’ di realismo: una recensione troppo lunga, completa di foto, descrizione dettagliata di ogni minimo funzionamento del servizio e del prodotto è paradossalmente da osservare con attenzione. Nell’epoca iperconnessa e impegnativa in cui viviamo è improbabile che tante persone abbiano tutto questo tempo a disposizione per scrivere una recensione approfondita, articolata, divisa in paragrafi e con foto e video dimostrativi. È possibile che lì ci sia stata la “spinta” da parte dell’azienda.

Anche tutto il contrario è sospetto. Parliamo di quelle recensioni con lunghi testi ma ricche di errori grossolani, tra sintassi e grammatica a dir poco creativa. Spesso sono il frutto di articoletti scritti in un’altra lingua, magari in cinese, e tradotti alla bell’e meglio con un sistema automatico. Il risultato è palesemente forzato, come se fosse scritto da una macchina. Le recensioni da cui diffidare senza alcun dubbio.

Le recensioni online di cui fidarsi

E allora, cosa fare? A volte vince la semplicità. Le recensioni che più rispecchiano quello che poi ci si ritrova effettivamente davanti sono quelle di poche parole, che vanno dritte al punto, sia per quanto riguarda gli aspetti positivi che per quelli negativi. Certo, non bisogna dimenticare che si tratta sempre di opinioni, da cui la soggettività è imprescindibile, e questo può portare a delle delusioni. Tuttavia, se stiamo ad esempio acquistando un libro e ci viene detto che è un buon racconto, ma forse troppo lungo: abbiamo una recensione positiva, con quella piccola critica che forse non troveremmo in una “super” opinione lunga e ricca di foto. È quel tocco di genuinità che bisognerebbe sempre cercare per essere sicuri di non cascare in recensioni online che sembrano provenire soltanto da aspiranti influencer.

Molto professionali, infine, i canali specializzati su recensioni di prodotti oppure quelli che si occupano di recensire piattaforme come i casino online. Quest’ultimo caso è forse il più esemplare in quanto permette a tutti gli appassionati di individuare quali sono le piattaforme che offrono un bonus senza deposito ad esempio, oppure la miglior offerta di gioco e via dicendo.

Il mondo delle recensioni è, dunque, piuttosto vasto. Importante per gli utenti avere gli strumenti giusti per capire quali sono recensioni veritiere da quelle totalmente false.