Revocato a Francesco Saraco il provvedimento di radiazione Ordine Avvocati di Catanzaro

In data 30 ottobre 2020, il Consiglio Nazionale forense di Catanzaro ha radiato il sottoscritto dall’ordine degli avvocati di Catanzaro a seguito delle vicende che, mi hanno visto coinvolto, nell’ambito del procedimento penale denominato “Genesi”. Avverso tale provvedimento, per il tramite del Prof. avv. Sergio Schicchitano, avvocati Talotta e Zimatore, abbiamo interposto, ricorso, presso il consiglio Nazionale Forense, evidenziando le ragioni afferenti all’illegittimità del provvedimento impugnato.

In data 25 ottobre 2021, il Consiglio Nazionale Forense ha annullato, il provvedimento di radiazione così sostenendo il diritto del sottoscritto, dopo un periodo di sospensione, di poter continuare ad esercitare la professione di avvocato.

Ringrazio il collegio difensivo che, con determinazione e coraggio hanno affrontato la vicenda in esame nella convinzione che la sanzione applicata non fosse proporzionata.
Ringrazio altresì, il Consiglio Nazionale Forense per aver condiviso gli assunti difensivi
Infine, ringrazio il Consigliò di Disciplina di Catanzaro, il quale non impugnando la decisione assunta dal Consiglio Nazionale Forense, ha condiviso la decisione e di conseguenza ha reso il suddetto provvedimento definitivo.

Avv. Francesco Saraco