Richard Gere al Mgff: “La bellezza della Calabria come un segreto da preservare”

“Sono veramente contento di essere in Italia, negli due ultimi anni per il Covid non mi sono potuto muovere ed era giusto tornare in un Paese che considero la mia seconda casa. E’ la mia prima volta in Calabria, vedere dall’aereo queste colline e queste coste è qualcosa di meraviglioso. Sarebbe bello mantenere un po’ un segreto su questo incanto, così che possa restare così bello più a lungo”.

Sono queste le prime parole che la star Richard Gere, ospite del Magna Graecia Film Festival, ha rilasciato nell’incontro con la stampa tenutosi alla Cittadella regionale di Catanzaro.

Ad accogliere l’attore americano sono stati il direttore artistico del MGFF, Gianvito Casadonte, la vicepresidente della Regione Calabria, Giusy Princi, e l’assessore al Turismo, Fausto Orsomarso.

“Grazie a tutti voi, vedo tanti volti sorridenti che rendono felice anche me”, ha continuato. “Quello che ci tiene insieme è il cinema, oggi non sappiamo cosa succederà nel modo di produrre e raccontare storie. Credo, comunque, che i film troveranno sempre il loro spazio in festival, come questo, radicati nei luoghi e dove si respira senso di comunità e partecipazione grazie anche al contributo delle amministrazioni e delle imprese locali”.

“Le grandi difficoltà avute nel lanciare il festival oggi rendono ancora più dolce poter vedere dove si è arrivati”. Richard Gere sarà protagonista questa sera, alle ore 21, di un atteso talk nell’Arena Porto di Catanzaro che si preannuncia gremita in ogni ordine di posto.