Rimosse le inferriate arrugginite su un tratto del lungomare di Squillace

Prosegue l’opera di pulizia e riqualificazione di un tratto del lungomare Ulisse (Odisseo) a Squillace che da più di un anno versava nel più assoluto degrado. Al punto di impedirne il passaggio sul marciapiede.

Ora, dopo la decespugliazione è stata la volta della rimozione delle inferriate vecchie e arrugginite, corrose dalla salsedine che costituivano anche un vero pericolo per i pedoni poiché in alcuni tratti erano divelte e sporgevano minacciose sul marciapiede. Anche questa volta l’operazione è stata messa a punto dall’ufficio tecnico del Comune di Squillace che ha coordinato i volenterosi e indefessi tirocinanti, ex percettori di mobilità in deroga in forze al Municipio.

In seguito saranno anche sistemati i marmi che ricoprono il muretto che delimita la rigogliosa pineta e che sono attualmente dissestati e rotti in alcuni punti. In vista della stagione estiva, dunque, il lungomare Ulisse, meta di sportivi, turisti e amanti della natura ,si rifà il look per essere più accogliente e vivibile. Resta sempre il rammarico che, purtroppo, a dispetto di questo valide iniziative vi è sempre l’incivile di turno che lascia in giro rifiuti vari senza seguire la raccolta differenziata.

Amalia Feroleto