“Rischio di intrappolamento”, il Ministero della Salute segnala ritiro lettino per neonati

Nuovo ritiro di un lettino potenzialmente poco sicuro per i bimbi. Il Ministero della salute oggi sul proprio sito, nella pagina “Allarmi consumatori e reazioni a notifiche di prodotti non alimentari pericolosi” ha segnalato il ritiro dal mercato da parte della ditta a seguito di disposizione del dicastero, di un modello di culla portatile per neonati.

“Chiediamo alle persone che hanno acquistato questo letto di sospenderne subito l’utilizzo e contattare, per qualunque dubbio o chiarimento, la Pali S.p.A. tramite l’indirizzo e-mail recall@pali.it oppure al numero telefonico 0432-756074 “. Sembra infatti che l’articolo metta in pericolo l’incolumità dei bambini. Nello specifico si tratta del “lettino da campeggio Prestige blu” per bambini importato dalla ditta Pali S.p.A. via del Collio n 67, San Giovanni Al Natisone in provincia di Udine ma prodotto in Cina. Descrizione: “Lettino pieghevole per i viaggi con struttura in metallo e tessuto blu, venduto in una confezione di cartone. Essa è costituita da una fodera di tessuto e da giocattoli sospesi”.

L’azienda, si fa avanti e per evitare problemi, attraverso il sito internet ed i social, avvisa la clientela su possibili “rischi di intrappolamento” come di seguito riportato: Pali Spa ritira i lettini da campeggio modello “Prestige Blu”.I Consumatori devono sempre avere la certezza che i prodotti PALI siano sicuri e non comportino rischi per la propria salute.Per questo motivo PALI, in collaborazione con le autorità competenti in materia di sicurezza dei prodotti, ha disposto il ritiro del lettino da campeggio denominato Prestige Blu, in quanto il tessuto del rivestimento risulta non superare gli specifici test per la garanzia di un adeguato flusso d’aria; inoltre, la tasca portaoggetti esterna presenta delle dimensioni non conformi ai requisiti della normativa vigente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.