“Rischio scossa”, TecMarkt richiama quattro modelli di caricabatterie venduti anche on-line

Se siete in possesso di un caricabatterie USB della marca M2-TEC, controllate immediatamente di quale modello si tratta, perché potrebbe essere pericoloso: quando il caricatore è collegato al cavo di alimentazione e viene inserito nella presa, i connettori elettrici si trovano sotto tensione, provocando un potenziale rischio di folgorazione.

Per tale motivo, la società TecMarkt GmbH richiama quindi i seguenti modelli: V-4420, V-4421, V-4422 e V-4423 del caricabatterie USB 0.8A. Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” raccomanda i consumatori che possiedono uno dei caricabatterie USB in questione sono pregati di smettere immediatamente di usarlo e di evitare qualsiasi utilizzo futuro.

I caricatori che sono venduti anche su siti e-commerce come Amazon ed E-bay, possono essere riportati al punto vendita dove i clienti otterranno il rimborso del prezzo d’acquisto. L’allerta è stata lanciata dall’Ispettorato federale svizzero degli impianti a corrente forte (ESTI).