Rissa con bastoni e coltelli alla stazione di Reggio Calabria, 5 denunce

Una rissa per futili motivi scoppiata in piazza e conclusa all’interno della stazione ferroviaria di Reggio Calabria. Cinque persone, tutte di nazionalità romena, sono state denunciate dalla Polizia ferroviaria.

I protagonisti della zuffa, sono stati intercettati e fermati dalla Polfer grazie all’ausilio delle Volanti e di una pattuglia dei carabinieri. Calmati gli animi, una volta identificate, le cinque persone sono state denunciate: quattro per rissa, di cui uno è stato anche indagato per tentate lesioni aggravate dall’uso di un bastone.

Il quinto, invece, è stato denunciato per possesso ingiustificato di armi o oggetti atti a offendere, perché trovato in possesso di un tubo d’acciaio lungo 45 centimetri e di un coltello con una lama lunga 7 centimetri. Gli oggetti erano nascosti all’interno di uno zaino.