Ritirati dalle farmacie tre lotti medicinale indicato nel trattamento della malattia di Parkinson

La Società Towa Pharmaceutical spa, ha comunicato all’Agenzia italiana del farmaco (AIFA) il ritiro di tre lotti di una specialità di medicinale indicato nel trattamento della malattia di Parkinson.

Nello specifico dei pezzi appartenenti ai lotti n. R001 con scadenza Nov-22, Lotto T001 con scadenza Nov-24 e Lotto T002 con scadenza Nov-24 della specialità medicinale RASAGLINA PENSA 1 mg 20 cpr – AIC n. 044059018.

Il provvedimento, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, è stato adottato, a seguito del rilevamento di risultati fuori specifica relativi all’impurezza N-nitrosorasagilina. RASAGILINA PENSA è indicato nel trattamento della malattia di Parkinson sia in monoterapia (senza levodopa) sia come terapia in associazione (con levodopa) nei pazienti con fluttuazioni di fine dose. La Società ha interrotto da subito la distribuzione dei suddetti lotti.