Rogo mortale a Catanzaro, per domani proclamato il lutto cittadino

Il sindaco Nicola Fiorita ha proclamato il lutto cittadino per domani venerdì 28 ottobre, giorno delle esequie dei fratelli Saverio, Aldo e Mattia Carlo Corasoniti, che hanno perso la vita nel rogo sviluppatosi nell’abitazione in località Pistoia.

I funerali, delle cui spese si è fatta carico l’amministrazione comunale, si svolgeranno alle ore 15 nella Basilica dell’Immacolata. Le bandiere saranno esposte a mezz’asta sugli edifici comunali per tutta la giornata, in segno di rispetto e cordoglio per i familiari.

Si invitano i dipendenti comunali e le istituzioni scolastiche ad osservare un minuto di silenzio; tutti i cittadini, le istituzioni pubbliche, le organizzazioni sociali, culturali, sportive e produttive ed i titolari di attività private della città a manifestare il proprio cordoglio, nelle forme ritenute più opportune, quali la sospensione delle rispettive attività durante la cerimonia funebre.

Domani, dalle ore 12 fino al termine delle esequie, verrà istituito il divieto di sosta con zona rimozione su Piazza Rossi, nel tratto compreso tra il civico 10 e l’intersezione di via Veraldi, e Corso Mazzini, nel tratto compreso tra l’intersezione di Traversa Galluppi e l’intersezione con scesa Jannoni (Banco di Napoli), al fine consentire la sosta ai mezzi delle onoranze funebri e ai familiari delle vittime.