Rubano cavi elettrici dalla illuminazione pubblica, arrestati

Carabinieri: una pattuglia dell'ArmaNel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione della Stazione di Cosenza Principale, hanno tratto in arresto in flagranza di reato A.P.. 24 anni, e D.M.A 18enne, cosentini, disoccupati, noti alle Forze dell’Ordine, per furto aggravato.

Nel corso del servizio di controllo del territorio, i militari, in Via Bendicenti, hanno sorpreso i due, mentre sottraevano, con l’utilizzo di cesoie e tronchesi, 500 metri di cavi in rame di una linea elettrica della pubblica illuminazione, tra cui dei cavi in fibra ottica, di proprietà della società ENEL, comportando l’interruzione, per quel tratto, del servizio di illuminazione pubblica.

La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita ai responsabili della società, mentre i due arrestati sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza, in attesa del giudizio direttissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.