S. Andrea Jonio – Successo per la sesta edizione del “Jonio Danza Festival”

IMG_7320Arte, musica, danza, spettacolo e professionalità. Questi gli ingredienti dello Jonio Danza Festival 6°. Un evento che ha catalizzato l’attenzione di appassionati e semplici spettatori provenienti da ogni angolo della Calabria Campania Sicilia e non solo. Ad ospitare la manifestazione di rilevanza regionale, il Palazzetto dello spot di S. Andrea dello Jonio. Oltre 1500 gli spettatori, 25 le scuole di danza presenti. Il talent show targato made in Calabria è giunto alla 6a edizione, la formula non cambia ma si arricchisce di novità ed opportunità. Il festival patrocinato dal Comune di S. Andrea dello Jonio. Tre le categorie in gara: Baby, giovanissimi, junior e senior, diverse partnership nazionali, tante personalità importanti del mondo del mondo della danza presenti. In primis, Michele Villanova già primo ballerino al Teatro alla Scala di Milano e direttore artistico dello Jonio Danza Festival, Mauro Astolfi Coreografo internazionale e Rocco Greco. Una giornata intensa destinata al ballo: danza contemporanea, classica, moderna e hip hop, sotto la magistrale guida del direttore tecnico; la maestra Vanessa Renda (titolare della scuola di danza GIADA sita in Guardavalle, e dell’ Accademia Koroibos di Badolato).
Un momento di aggregazione e di partecipazioni per i giovani; spiega Michele Villanova, un appuntamento importante per la Calabria, uno spazio aggregativo nell’insegna della danza. Ottimo trampolino di lancio per la Regione e un buon palcoscenico per talenti emergenti. Ho potuto notare il diversi allievi una buona tecnica e tanta personalità. Il livello del concorso ormai alla 6° edizione e’ sempre più alto.
Parole di soddisfazione anche da parte del direttore generale Pierluigi Galati che vuole fortemente questo evento nel basso Jonio catanzarese. ”E’ una bellissima pagina di sport dilettantistico. Il nostro comprensorio ha bisogno di iniziative come questa per promuovere il talento e la disciplina dei nostri ragazzi. Ma anche per il turismo e la valorizzazione del territorio. E’ un opportunità di confronto sportivo e artistico ad alti livelli. Un successo per il nostro team di professionisti e soprattutto un’esperienza formativa per i piccoli e grandi talenti della danza della regione,” infine un grosso ringraziamento a tutte le scuole che hanno aderito ai ballerini che si sono messi a confronto in una sana competizione e i genitori tutti. Agli sponsor: Acqua Mangiatorella, Nardi Impianti, Centro di Riabilitazione Biokinetic, Su questa edizione del Festival dello Jonio scende il sipario ma l’impegno e la passione per la disciplina sportiva rimane. Dunque, l’appuntamento è per l’anno prossimo. Intanto gli organizzatori; Pierluigi Galati, Vanessa Renda e il numeroso staff, si sono già attivati per l’edizione 2016. Buon lavoro.IMG_7245 IMG_7259 IMG_6250

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.