Sabato 7 dicembre la presentazione ufficiale del Distretto Turistico Territoriale

Alla manifestazione di sabato 7 dicembre, che si terrà presso il centro polifunzionale di Via Pitagora a Davoli Marina, presenzierà l’On. Michelangelo Mirabello in qualità di consigliere regionale-estensore della L.R. 2/2019 e l’On. Anna Laura Orrico, attuale Sottosegretario di Stato del Ministero per i beni e le attività culturali.

A seguito dell’assemblea dello scorso 30 Ottobre pomeriggio, tenutasi presso la sede dell’Unione dei Comuni “Versante Ionico” di Isca sullo Ionio con l’approvazione del partenariato pubblico-privato per l’istituzione del futuro DISTRETTO TURISTICO TERRITORIALE proposto dall’Associazione degli Operatori Turistici “RIVIERA E BORGHI DEGLI ANGELI”, si procede a tambur battente verso la kermesse pubblica del prossimo 7 dicembre con presentazione ufficiale della proposta che verrà avanzata formalmente alla Regione Calabria. In queste settimane, grazie anche al supporto attivo dell’Agenzia di Sviluppo Locale GAL Serre Calabresi, è stato avviato l’iter procedurale previsto dalla L.R.2/2019 coordinato dell’ente capofila – scelto nell’Assemblea del 30 Ottobre – e cioè dall’Unione dei Comuni “Versante Ionico”, ente sovracomunale grazie al quale si sta adempiendo agli oneri tecnico-amministrativi normativi volti a richiedere alla Regione Calabria l’indizione della Conferenza dei Servizi che porterà all’approvazione della proposta ed al conseguenziale riconoscimento ufficiale del Distretto Turistico Territoriale proposto.

Sono già 16 (sedici) i Comuni del territorio che hanno deliberato a supporto del Distretto Turistico proposto: Badolato, San Floro, Olivadi, Chiaravalle, Torre di Ruggiero, Guardavalle, Cardinale, Sant’Andrea Apostolo dello Ionio, Isca, Santa Caterina dello Ionio, Davoli, San Sostene, Gasperina, Camini, Pazzano e Bivongi. E tanti altri Comuni del territorio interessato hanno comunicato la trasmissione delle delibere nei prossimi giorni. Non mancano certamente le importanti adesioni di Organizzazioni, Associazioni, Consorzi e Imprenditori turistici del territorio interessato dalla proposta-progetto di “Riviera e Borghi degli Angeli”.

Una proposta più volte illustrata e condivisa in questi mesi, grazie alla realizzazione di circa 10 tavoli tematici territoriali, caratterizzata dall’importante idea-progettuale di dar vita ad un Distretto Turistico Territoriale capace di abbracciare idealmente un territorio omogeneo che si estende dall’Antica Kaulon (Monasterace) e Valle dello Stilaro fino all’Antica Skylletion/Scolacium fino a San Floro, dall’entroterra Ionico a quello Serrese, passando dalla zona litoranea e costiera della Calabria Jonica. Una proposta-progettuale ancora aperta che intende continuare a coinvolgere e integrare omogeneamente il territorio, essendo fin dal suo nascere inclusiva e partecipativa e non limitata o chiusa. Per eventuali informazioni e adesioni: www.rivieradegliangeli.it/adesioni/.