Sanità in Calabria. Si dimette il sub commissario altoatesino Thomas Schael

Il sub commissario della Sanità in Calabria, Thomas Schael, ha da poco  rassegnato le dimissioni. Ne dà notizia in un comunicato-stampa la ministra della Salute, Giulia Grillo, che ringrazia Schael per il lavoro fin qui svolto ed annuncia un’imminente nomina del suo sostituto. 

«Ho ricevuto nelle scorse ore», si legge nel comunicato-stampa ministeriale, «le dimissioni di Thomas Schael, per ragioni personali. Ringrazio il dottor Schael per tutto il lavoro svolto fin qui. Andremo avanti con impegno e determinazione per la riorganizzazione della sanità calabrese e nei prossimi giorni nomineremo il nuovo subcommissario».

Schael – come si ricorderà – era stato nominato dal governo nel dicembre 2018, assieme al generale Saverio Cotticelli, comissario per l’attuazione del piano di rientro sanitario in Calabria. Anni addietro, Schael era stato nominato anche alla guida dell’Asp di Crotone.

News Testata Giornalistica L’ALTRA CALABRIA
Ditettore: Vincenzo Pitaro www.laltracalabria.it