Santa Caterina dello Ionio – Al via la stagione letteraria di Torre Sant’Antonio

Nella splendida cornice dei giardini di Torre Sant’Antonio, antica torre saracena sulla spiaggia del comune di Santa Caterina dello Ionio apre la nuova stagione letteraria 2019.
L’appuntamento fisso del venerdì di quest’anno ha in serbo una serie di inediti e di libri d’autore con un filo comune che è l’amore per la cultura e per il confronto tra le persone.

A partire da Venerdì 25 giugno sarà possibile confrontarsi con una rassegna di autori contemporanei di grande interesse e a seguire, per chi lo desideri, visitare il terrazzo dei merli di Torre Sant’Antonio.
Torre Sant’Antonio è una delle circa 50 Torri Saracene ancora in buono stato facente parte di un più ampio sistema difensivo della nostra costa di circa 350 costruzioni presente anche all’interno del famoso “Codice delle Meraviglie di Romano Carratelli”.

La stagione apre il 25 giugno con lo scrittore Francesco Bevilaqua che presenterà il suo libro “ Fantasticherie di un camminatore errante” attraverso una interessante confronto con Massimiliano Capalbo, creatore del parco avventura “Ombre nel parco”.
A seguire il venerdì successivo l’eclettico autore Walter Lazzarin “Tautogrammi” che ci coinvolgerà con il suo libro e con i suoi esperimenti sulle parola.

I venerdì di Torre Sant’Antonio successivi si arricchiranno di altri autori di sicuro interesse come
Ulderico Nisticò, Piergiorgio Iannacaro, Giusy Staropoli, Silvana Franco, Nicola Casile, Alberto Dambruoso, Piergiorgio. Un modo per stare insieme e riflettere sulla società, sul pianeta che stiamo abitando molto spesso in maniera un po’ incosciente. “L’amore per lettura e Torre Sant’Antonio sono due mondi strettamente legati fin dal 2010 anno in cui è abbiamo deciso di togliere le televisioni da tutte le stanze del nostro resort e mettere a disposizione dei nostri ospiti una fornita libreria sulla spiaggia” ha dichiarato Marco Badolato gestore di Torre Sant’Antonio

Per rendere più accogliente la serata sarà a disposizione dei partecipanti un servizio di babysitteraggio durante la presentazione del libro. Per coloro che lo desiderano è possibile prenotare la cena a seguire.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.