Sconfitta a testa alta a Macerata per il Volley Soverato

Non riesce la Ranieri International Volley Soverato ad ottenere la qualificazione ai quarti di Coppa Italia. Sconfitta a testa alta nella trasferta di Macerata per le calabresi che hanno combattuto dando vita ad una bella e avvincente partita. È stato un Soverato come detto combattivo e duro a morire quello visto contro la compagine di casa.

Giocata una gara positiva con buona condizione nel punteggio in alcune fasi dei set per le biancorosse. Prova, dunque, positiva nonostante la sconfitta. Passiamo alla gara. Padrone di casa in campo con la diagonale Ricci – Stroppa, al centro Pizzolato e Così, schiacciatrici Ghezzi e Fiesoli con libero Bresciani. In casa Soverato la regista è Saveriano con opposto Foucher, al centro capitan Riparbelli e Tajè, Buffo schiacciatrice con Quarchioni, libero Ferrario. Sembra partire meglio Macerata che si porta sul punteggio di 8-5 ma le calabresi pian piano iniziano a rispondere colpo su colpo e raggiungono le locali sul 10-10.

La Ranieri gioca bene e trova l’allungo sul 13-16, con le ragazze di Paniconi che si rifanno sotto, 16-17, operando il sorpasso con muro di Fiesoli, 18-17. Parziale di sei a uno per la Balducci avanti ora 19-17 ma Soverato non molla. Fase cruciale del set e Macerata si porta sul più tre, 21-18; sprint decisivo della Balducci che, nonostante un set point annullato dalle ospiti, chiude 25/22.

Dopo un avvio equilibrato di secondo gioco è la Ranieri a trovare l’allungo sul 8-13 ma reagisce las squadra di casa e sul 11-13 time out per le calabresi. Nuovo più cinque per la Ranieri, 12-17. Break di sei a zero Macerata che ottiene il sorpasso sul 18-17, gara di nuovo in equilibrio. Controsorpasso delle ioniche che adesso conducono 18-20 e 20-22. Fasi concitate del set e Soverato guadagna due palle set, 22-24, e chiude con Badalamenti 23/25. Le due squadre continuano a giocare e rispondere colpo su colpo anche ad inizio terzo set, 11-11, con Macerata che prova ad allungare, 15-13 e 20-17.

La Ranieri è a meno uno, 20-19, con la Balducci che trova tre palle set, 24-21. So erano ne annulla due e per due volte ha la palla per il 24-24 ma Macerata chiude con un muro 25/23. Si mantiene in linea sei precedenti set anche il quarto. Soverato e Macerata sono appaiate sul 10-10 e 15-14 poco dopo. Break per le padrone di casa, avanti adesso 20-16.

Non molla la Ranieri che si porta a meno due dalle avversarie, 22-20; tenta il tutto per tutto la squadra di Napolitano ma arrivano quattro match point per Macerata che chiude subito 25/20 conquistando così la qualificazione. Soverato che adesso si ritufferá nel campionato con la prima gara di ritorno domenica prossima in trasferta contro Tecnoteam Albese Volley Como.

Balducci Macerata 3
Ranieri International Volley Soverato 1

Parziali set: 25/22; 23/25; 25/23; 25/20

BALDUCCI MACERATA: Bresciani (L), Martinelli 6, Cosi 2, Micheletto ne, Gasparroni, Ghezzi 18, Ricci 2, Stroppa 18, Peretti 1, Pizzolato 12, Luciani ne, Fiesoli 10, Malik ne. Coach: Luca Paniconi

RANIERI INT VOLLEY SOVERATO: Mennecozzi, Badalamenti 6, Ferrario (L), Quarchioni 11, Saveriano 2, Gabbiadini, Ascensao M ne, Riparbelli 12, Tajè 4, Buffo 5, Foucher 22, Ascensao R 1. Coach: Bruno Napolitano

DURATA SET: 27′, 28′, 27′, 25′. Tot 1h47′

MURI: Macerata 12, Soverato 9