Scoperta costruzione abusiva, denunciata una coppia di pensionati

Una costruzione abusiva in corso di realizzazione è stata scoperta e sequestrata a Crucoli dai carabinieri forestale che hanno denunciato i proprietari dell’area, due pensionati del luogo.

I militari, nel corso di un’attività di controllo del territorio, hanno notato la presenza di un graticcio di travi di fondazione e dei soprastanti montanti in acciaio in un’area rurale e avviato gli accertamenti necessari nell’ufficio comunale competente.

Il manufatto, realizzato presumibilmente da non più di qualche mese, è risultato privo di atti legittimanti l’edificazione. Da qui il sequestro dell’area che ha una superficie di 510 mq. La struttura era stata concepita presumibilmente per realizzare una grande tettoia o un capannone agricolo.

I proprietari sono stati denunciati per costruzione abusiva in area soggetta a vincolo idrogeologico e paesaggistico.