Scoperta una piantagione con 485 arbusti di canapa indiana

Una piantagione di canapa indiana con 485 arbusti è stata scoperta dai carabinieri sull’altopiano della Limina nel territorio del Comune di Cinquefrondi.

I militari del Comando provinciale di Reggio Calabria, con il supporto dei militari dello Squadrone Eliportato “Cacciatori” di Calabria e dell’8° Nucleo Elicotteri di Vibo Valentia, hanno individuato la coltivazione in un’ area boschiva impervia e difficile da raggiungere, lontano da strade e centri abitati, nelle vicinanze di una fiumara che ne garantiva l’irrigazione manuale attraverso un tubo di plastica.

Le piante, che se vendute al dettaglio una volta giunta alla piena maturazione avrebbero potuto fruttare diverse decine di migliaia di euro, sono state e campionate per essere sottoposte alle analisi tossicologiche da parte del RIS di Messina e poi distrutte.