Scoperte due serre industriali con tremila piante di marijuana, una denuncia

Due grosse serre industriali, complete anche di un impianto di irrigazione automatizzato, in cui erano a dimora circa tremila piante di marijuana, buona parte delle quali pronte per essere lavorate e messe in vendita.

A ritrovare l’imponente piantagione di droga sono stati i baschi verdi della Guardia di Finanza di Lamezia che coordinati dalla Procura locale stavano eseguendo un serrato controllo del territorio.

Piante e serre sono state dunque sequestrate mentre il “vivaista” è stato denunciato per coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti.

Quest’ultima attività, sottolineano i militari, non è isolata ma si inserisce in un dispositivo più ampio di contrasto alla commercializzazione di prodotti illegali predisposto e coordinato dal Comando provinciale della Guardia di Finanza della città della Piana, che già da tempo sta dando riscontri positivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.