Scoperto arsenale di armi in un casolare abbandonato

Durante alcuni controlli dei carabinieri, a seguito di perquisizione effettuata presso un casolare disabitato sito in via Mazzini a Crucoli, i carabinieri hanno rinvenuto un fucile “Beretta” calibro 12 risultato rubato, una carabina “browning f.n herstal” con matricola abrasa, un fucile d’assalto AK 47 e circa 300 munizioni di vario calibro. Le indagini sono in corso a cura della Compagnia Carabinieri di Cirò Marina.

I carabinieri di Cirò Marina, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno denunciato, per furto aggravato di energia elettrica, una 36enne ed un 67enne, di Crucoli. I due avevano predisposto un allaccio abusivo alla rete elettrica bypassando il contatore e procurando un danno in corso di quantificazione.

ALTRI ARTICOLI