Scoperto un “negozio del falso” con orologi, scarpe, champagne e cosmetici

Nell’appartamento in via Tenente Panella, nel centro di Reggio Calabria e tra le vie più importanti dello shopping i finanzieri del Comando provinciale avevano notato un anomalo viavai di persone. Il gestore, un italiano di 31 anni, è stato denunciato.

Quando i finanzieri hanno fatto irruzione nell’immobile hanno trovato centinaia di articoli contraffatti, esposti su scaffalature e banconi, come in un normale negozio: scarpe, giubbini, felpe, pantaloni, cappellini, borse, occhiali da sole, cinture, portafogli ed orologi. Tutti rigorosamente di marca (Nike-Air Jordan, Louis Vuitton, Gucci, Rolex, Burberry, Dior, Valentino, Versace, Moncler, Emporio Armani, Dolce&Gabbana e Moschino).

Tutta la merce, circa 800 articoli contraffatti, è stata sequestrata assieme a 400 euro in contanti. All’interno del “negozio del falso“, sono stati trovati anche cosmetici, creme per il viso Lancome e Dior e profumi contraffatti come Paco Rabanne, Hugo Boss, Chanel, Prada, Versace, Armani, Gucci, Dolce&Gabbana, Lacoste e Bulgari. Di falso c’erano perfino alcune bottiglie di champagne Moët & Chandon.

In corso le indagini per ricostruire l’intera filiera del falso e per individuare i centri di produzione e di distribuzione delle merci contraffatte che poi venivano esposte dal trentunenne all’interno del “negozio”.