Scossa di terremoto lungo la costa tirrenica calabrese

Nuova scossa di terremoto registrata nel basso Tirreno davanti le coste vibonesi. Dopo quella del 15 febbraio con epicentro a largo di Briatico e di magnitudo 3.2, questo pomeriggio un nuovo evento tellurico, di magnitudo 2.9 è stato registrato alle 14:32 dalla Sala Sismica dell’INGV.

Il sisma ha avuto una profondità di 97 km ed è stato localizzato a largo della costa tra i comuni di Briatico, Zambrone e Tropea. Il terremoto non è stato avvertito dalla popolazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.