Sequestrata un’autofficina totalmente abusiva

Un’autofficina sita nel comune di Rosarno è stata posta sotto sequestro dagli agenti della Polizia Stradale della sottosezione di Palmi, in quanto, a seguito di accertamenti mirati, sarebbe risultata totalmente priva di autorizzazioni e dunque abusiva.

Tale centro di riparazione auto non avrebbe ottenuto neppure l’abilitazione all’esercizio, e per tanto con apposito provvedimento l’intera attività è stata chiusa.

Il controllo rientra in una più ampia campagna di prevenzione connessa dalla circolazione stradale, al fine di garantire la sicurezza e l’efficienza dei mezzi.