Sequestrati agriturismo e proprietà immobiliari, sindaco calabrese denunciato per abuso edilizio e truffa

I Nas di Reggio Calabria hanno sequestrato un agriturismo e denunciato il titolare, Antonino Gioffrè, sindaco del comune di Cosoleto, l’ex vice sindaco dello stesso comune, Giuseppe Modaferri e il tecnico comunale Giuseppe Toscano. Inoltre, hanno sequestrato 74.974 euro.

Al centro del procedimento, l’immobile, da destinare ad attività di agriturismo “Casa Gioffrè” in violazioni delle norme regionali sull’attività agrituristica e quelle sulla ristorazione.

Al sindaco di Cosoleto sono contestati anche i reati di abuso edilizio e truffa aggravata poiché, secondo i carabinieri, presentando al Dipartimento Agricoltura Foreste e Forestazione di Catanzaro una documentazione palesemente falsa ha ottenuto la somma di 74.934,73 per la realizzazione dell’agriturismo.