Settanta esemplari di tonni sequestrati dalla Guardia Costiera

Settanta esemplari di tonni, per un totale di 130 chilogrammi, sono stati sequestrati questa mattina dai militari della Guardia Costiera di Crotone, perché privi di tracciabilità e destinati alla vendita abusiva al dettaglio.

Questa mattina, nell’ambito dei controlli sulla filiera della pesca e del commercio abusivo di prodotti ittici, i militari hanno fermato un uomo a bordo di un piccolo furgone, durante un controllo su strada appena fuori dall’area portuale di Le Castella, nel comune di Isola Capo Rizzuto. Gli uomini della Guardia Costiera hanno così scoperto e sequestrato i tonni e elevato una multa di 1.500 euro.

Il prodotto, sottoposto ad accertamento sanitario, è stato dichiarato non idoneo al consumo umano dai veterinari dell’Azienda Sanitari Provinciale di Crotone che, arrivati sul posto, ne hanno disposto la distruzione.