Si ustiona con la fiamma ossidrica, anziano muore dopo una settimana di agonia

È morto Giovanni Colace, l’anziano di 81 anni che negli scorsi giorni era rimasto gravemente ferito mentre effettuava dei lavori sul tetto della propria abitazione.

L’uomo aveva riportato delle gravi ustioni dopo che, per ragioni da determinare, era stato vittima di un incidente mentre stendeva il catrame isolante sul tetto della propria abitazione sita in via Conforti in contrada Lenza della Corte alla periferia nord di Mileto. Giovanni Colace viveva a Roma ma era originario di Mileto.

Dopo l’incidente era stato trasferito prima a Vibo Valentia e poi era stato trasferito al centro grande ustionati di Palermo.