Sky lancia sconti per gli abbonati, U.Di.Con.: “Misura insufficiente”

“Sky ieri ha annunciato degli sconti per i suoi abbonanti, vista la sospensione del campionato che non ha permesso agli abbonati ai pacchetti calcio e sport di usufruire del servizio – scrive in una nota il Presidente Nazionale dell’U.Di.Con. Denis Nesci – avevamo chiesto alle Pay Tv di fornire degli strumenti per tutti quei cittadini che stanno trascorrendo le proprie giornate dentro casa a seguito delle disposizioni del Governo”.

“Sky ha ascoltato in parte le nostre richieste decidendo di applicare una riduzione sul prezzo del pagamento. In particolare – continua Nesci – gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio possono richiedere uno sconto pari a 15,20 euro al mese fino al 31 maggio direttamente dall’area Fai da Te della piattaforma, nella pagina riferita alle promozioni, ci sarà l’opzione sconto Coronavirus. Uno sconto che non rispecchia ciò che gli abbonanti hanno perso considerando il totale dell’importo speso e non usufruito dagli abbonati, ci aspettavamo sicuramente qualcosa di più”.

“Non troviamo nemmeno giusto che questa misura vada richiesta e non venga applicata in automatico in quanto chi non vede la comunicazione dello sconto non può richiederla e di conseguenza pagherà l’importo del costo di abbonamento senza lo sconto. Speriamo che questo sarà solo un primo passo della piattaforma streaming di venire incontro alle esigenze dei consumatori – conclude Nesci – e magari possa mettere in atto delle adeguate misure di ristoro per quegli utenti che, invece, vorrebbero essere rimborsati dell’importo speso e non goduto”.