Sorpreso con droga in casa, affievolita la misura cautelare per un 31enne di Soverato

La prima sezione penale del Tribunale di Catanzaro ha convalidato la misura cautelare per D. G., 31 anni di Soverato, accusato del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Erano stati i carabinieri della stazione di Guardavalle nella giornata di ieri ad eseguire l’arresto dopo aver effettuato una perquisizione personale e domiciliare del 31enne, trovato in possesso 88 grammi di marijuana suddivisa in involucri di cellophane.

L’udienza di convalida dell’arresto si è celebrata questa mattina, il giudice ha sostituito la misura degli arresti domiciliari con l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. L’imputato è difeso dall’avvocato Vincenzo Cicino.